Mostratemi un uomo sano di mente e lo curerò per voi     (Carl Gustav Jung, 1875-1961) IO SONO...
Sound On
 
Home  Home 
Io Sono...
Dove Sono? Dove Sono? 
Dove Ero? Dove Ero? 
 
   
   
Io sono Francesca, anche se le persone a me più vicine mi chiamano "Ciccia", non perchè abbia dei chili di troppo. Tutt'altro, a 45 anni vanto un fisico più che accettabile, grazie anche ai miei esercizi in palestra e ad un' attenzione non ossessiva nel seguire una dieta equilibrata. La salute del corpo mi preoccupa più della mia salute mentale, che ritengo ottima al di là di pochi momenti di stanchezza, dovuti certamente allo stress della vita in una grande città.
 

Ritengo di conoscere con chiarezza i miei desideri, le mie ambizioni, i miei sentimenti e, al contempo, i motivi e gli scopi di certi miei comportamenti che costituiscono il mio stile di vita.
Apprezzo le mie virtù (poche), ma anche e soprattutto i miei difetti, che mi consentono, in ogni situazione, di mettere in discussione me stessa anche nel rapporto con altre persone: da ciò traggo più forza e saggezza. Questo mi permette di conoscere meglio me stessa e valorizzarmi, e per questo mi sento complessivamente realizzata e mai inadeguata in qualsiasi posto o situazione.
Credo che la serenità che provo in compagnia di altre persone, anche di fronte ad una relazione di tipo oppositivo, mi metta in una situazione di privilegio, in quanto mi rende capace di essere sempre accettata dagli altri ed indipendente di fronte ad ogni tipo di pressione.
 




Mi sento in grado di ricevere e dare affetto, non solo a mio marito e ai miei due figli in età adolescenziale, ma, anche in senso più esteso, nell'ambito dei luoghi e delle persone che frequento. E poichè le relazioni affettive sono qualche volta causa di sofferenza o difficoltà, tuttavia conservo sempre la capacità di gestirle.
Il benessere psichico che provo mi consente di trovare pieno piacere nelle cose materiali della vita e mi rende incline a coltivare molte attività attraverso la loro pianificazione.
Insomma reputo di essere una donna realizzata, felice, equilibrata con se stessa e come individuo nel contesto della società.
E tutto questo è fondamentale per ritenere che i problemi di salute mentale non mi riguardino in alcun modo....... forse....... almeno credo.......